Home |  Chi siamo |  ItalPlanetNews |  Pubblicitą |  Speciali |  IT Mondo |  Edizioni  | 
Cerca Vai
 Testate
ItalPlanet News
Rassegna stampa
TM News Video notizie
Dal Quirinale
Dalla Farnesina
Italiani nel Mondo
In Europa
L'altra Italia
Regioni e Emigrazioni
Italianitą
Arte della Tavola
Bel Paese
Expo Milano 2015
ENIT
Expovenice
Symbola
Italia for Italy
> Assocamerestero
> Pla.Net
> ICE
> Camera Italo-Russa
> Fondazione Italia Russia
News Italia-Brasile
> CCI Rio Grande do Sul
> CCI Minas Gerais
> CCI Rio de Janeiro
> CCI Santa Catarina
> Banco do Brasil
Enel
Eni
SACE
Newsletter Iscriviti
Pubblicitą_ItalPlanet_News
čItalia
čItalia USA-Canada
čItalia Russia
čItalia Germania - UK - Francia
čItalia Brasile
čItalia Australia-India
Speciali di čItalia
Redazioni
ABBONATI a čItalia
 Le altre aree
Scarica il ns Banner
Pubblicitą


per la tua Pubblicità
su
ItalPlanet
èItalia > italplanet.it > italplanet.tv 
Galleria del Corso, 2 - 20122 Milano
Tel + 39.02.36571696 
italplanet@italplanet.it
Londra -  Los Angeles
Mosca - Francoforte - Mumbai 
New York - Nizza - Sydney
San Paolo - Toronto
Concessionaria Pubblicità:
INTL. MEDIA Srl

Abbonati a čItalia


Abbonati:
1 Anno di èItalia 
(10 numeri)
al prezzo di 50,00 euro



čItalia čItalia USA-Canada čItalia Russia čItalia Germania - UK - Francia čItalia Brasile čItalia Australia-India
Home > ItalPlanet News > L'altra Italia
USA-Sicilia, scambio formativo tra tecnologie… e origini
20 ottobre 2011
Quattro studenti delle principali università americane hanno fatto tappa a Catania nell’ambito di un incoming study tour che vede tra i promotori anche la NIAF
Colin Miller dell’Università di Washington, Michael Liniero del Georgia Institute of Technology, Laura Grassi della Suny University of Buffalo e Ryan Webb dell’Università del Delaware sono i quattro studenti laureandi che la NIAF (National Italian American Foundation) ha selezionato per uno scambio culturale con l’Italia, dove la Sicilia è stata una tappa di studio-formazione.

L’incoming study tour dei quattro giovani americani ha toccato Palermo e poi Catania
, ed è stato promosso dal Centro Studi EuroMediterraneo, presieduto da Gerlando Pinzarrone, in collaborazione con l’associazione Ethyca, presieduta da Francesca Spataro, e patrocinato del Ministero degli Affari Esteri (rappresentato in questa iniziativa da Sebastiana Andolina, dirigente della sezione scambi giovanili Dgsp) e dalla NIAF (rappresentata da Paolo Marengo). A Catania lo study tour ha raggiunto l’Istituto nazionale di Fisica nucleare, il Parco scientifico e tecnologico e l’innovativa azienda di mobile marketing and digital communication A-Tono. In serata, in un locale del centro storico, aperitivo insieme con i giovani siciliani di The Hub Sicilia e Indigeni Digitali, comunità di startupper specializzati nell’I&CT.

’Siate affamati e folli’, così Steve Jobs (al quale questa iniziativa è dedicata) rappresentava la sete di conoscenza e il desiderio di sviluppo e innovazione. L’America è da sempre fonte inesauribile di opportunità spesso sostenute dalla genialità italiana. Lo Study tour è l’occasione per favorire questa ‘tempesta di idee’ e creare spazi nuovi di crescita culturale”, ha affermato Francesca Spataro, general manager della missione internazionale.

Per Gerlando Pinzarrone, “lo scambio tra studenti italiani e americani, che ha visto già una delegazione di nostri studenti andare alla Silicon Valley, consente una notevole diffusione di conoscenze e know how”; iniziative che, come evidenzia Sebastiana Andollina, “hanno sempre avuto risvolti positivi nell’ambito lavorativo, per questo il ministero degli Affari esteri ci crede molto e lo riproporrà anche nel 2012”. Un concetto analogo esprime Paolo Marengo, che ha sottolineato il fatto che “diversi studenti, dopo aver visitato aziende come Apple, Google e Intel hanno avviato start-up. Ma l’obiettivo della NIAF è anche quello di continuare a tramandare le radici italiane alle nuove generazioni figlie di emigrati italiani”. (ItalPlanet News)
Stampa questo articolo  Invia questo articolo 
Commenta l'articolo
Inserisci un commento
Nella sezione
2 aprile 2014 - A Maria Bartiromo l’Urbino Press Award 2014
26 marzo 2014 - Nasce Alma TV, la prima web TV sulla lingua italiana
13 marzo 2014 - "Sua Eccellenza Italia" protagonista a Monaco
27 febbraio 2014 - In Argentina si discute di "radici che non si dimenticano"
13 febbraio 2014 - Torna il Monte-Carlo Film Festival
12 febbraio 2014 - L’arte della tagliatella si impara a Toronto
28 gennaio 2014 - A Londra, 230 Altoatesini d’Inghilterra
21 gennaio 2014 - "Il gusto in Emilia-Romagna", aperte le iscrizioni
segue...
  • ItalPlanet.it  - il Portale dell'ITALIA nel Mondo
    INTL. MEDIA S.r.l. - Galleria del Corso, 2 - 20122 Milano
    italplanet@italplanet.it
    Cod.Fisc., P.IVA ed Iscrizione Registro Imprese c/o CCIAA Milano 05919500966 - Cap. Soc. Euro 15.000,00 i.v.